Miele di macchia mediterranea

Miele di macchia mediterranea toscano

Conosciuto ed apprezzato fin dall'antichità nella cucina toscana, il miele di macchia mediterranea è un composito di fioriture spontanee locali di erica arborea, lillatro, ramno, sulla e cisto.

In particolare l'arbusto di erica arborea è componente specifico della macchia mediterranea, dalle sue radici vengono ricavate le radiche per la costruzione delle pipe.

Detta anche "stipa" o "scopo" fiorisce in marzo/aprile propagando nell'aria un aroma che si ritrova nel nettare e si ripropone nel miele.

Di colore ambra scuro, particolarmente aromatico, è ricco di minerali e cristallizza finemente già pochi giorni dopo la smielatura. Mantiene la sua naturale cremosità a lungo.

Il miele di macchia mediterranea ha le seguenti caratteristiche:
Colore: bruno
Odore: aromatico caratteristico
Sapore: aromatico
Consistenza: cremosa

Note: miele raro, vi si ritrovano tutti gli odori della macchia mediterranea, è inoltre il miele che meglio si addice all’abbinamento con i formaggi stagionati, in particolare con i pecorini.

miele-macchia-mediterranea

Le altre varietà di miele


Hai bisogno di informazioni? Contattaci qui!


* (casella obbligatoria) Dichiaro di aver letto l'informativa privacy ed esprimo il mio consenso al trattamento dei dati per le finalità indicate.