Idromele

L'idromele è una bevanda alcoolica ricavata dalla fermentazione di acqua e miele.

Un prodotto di qualità, nuovo se pur antico quanto l'uomo.

L'Idromiele era usato già 5000 anni fa dagli egiziani e in seguito dai greci e dai romani.
Ricordato nella mitologia come la bevanda degli dei, è ottenuto dalla fermentazione di mieli selezionati in acqua, conservato poi in botti di rovere (barriques) ed imbottigliato.

Bevanda da dessert, il suo aroma è passito.

Le fasi di produzione sono quattro e più precisamente:

  • la miscelazione di varie qualità di mieli in acqua (i mieli vengono selezionati in funzione del loro sapore);
  • la fermentazione guidata, effettuata utilizzando lieviti selezionati. Essa avviene in recipienti di acciaio inox e dura circa 2 mesi (fermentazione lenta);
  • il riposo in botti di rovere per circa un anno sia per l'affinamento - cioè lo sviluppo di aromi secondari dovuti al contatto con il legno - che per la stabilizzazione delle caratteristiche organolettiche;
  • l'imbottigliamento

L'idromiele è indicato come bevanda da dessert e la temperatura ottimale per la sua degustazione varia dai 15 ai 18 gradi, ma bevuto fresco a circa 7/10 gradi. E' anche un ottimo aperitivo.

L'idromiele è stato più volte presentato durante degustazioni e laboratori del gusto sia di miele che abbinato ad altri prodotti di livello qualitativo come il cioccolato artigianale.

In tali sedi ha più volte ricevuto notevoli apprezzamenti da esperti sommelier, che lo hanno definito il perfetto complemento per la cioccolata, sia fondente che al latte e tutte le preparazioni a base di cioccolata (notoriamente difficili da abbinare ad una bevanda).

Vuoi scoprire anche gli altri prodotti al miele?


Hai bisogno di informazioni? Contattaci qui!


*(campo obbligatorio) Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi della legge sulla privacy.